19/07/2019 ore 04:25
Penna in Teverina: il procuratore Cesare Martellino insegnito della cittadinanza onoraria
Il procuratore della repubblica di Terni Cesare Martellino è stato insignito della cittadinanza onoraria del Comune di Penna in Teverina. A conferirgliela è stato il consiglio comunale che ha votato all’unanimità un atto ufficiale nel quale si spiegano le motivazione della scelta. Al procuratore di Terni è stata infatti riconosciuta la cittadinanza “in considerazione delle origini della famiglia di appartenenza, che affonda le sue radici in terra umbra e in particolare nel comune di Penna in Teverina, della levatura morale e della intensa attività giuridica e sociale svolta in numerose e prestigiose istituzioni”. Le radici che legano il procuratore al comune di Penna sono da collegare ad un suo stretto congiunto. Martellino è infatti nipote di Rodolfo Martellino, nato a Penna in Teverina nel 1876 e morto in un atto di sacrificio eroico nel 1947. Era stato sottufficiale dei carabinieri, insignito di tre medaglie al valore civile.
20/2/2015 ore 12:18
Torna su