20/07/2019 ore 07:40
Terni: giovane paziente trasferita in aereo ad Ancona per un trapianto di fegato in urgenza
Nel pomeriggio di giovedì 5 gennaio 2015 una ragazza di 18 anni ricoverata presso la Rianimazione dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni è stata trasferita con mezzi aerei per un trapianto di fegato in urgenza al Centro Trapianti dell’Azienda ospedaliera di Ancona, dove è stata presa in carico alle ore 19,40 circa. La paziente era giunta all’ospedale di Terni nei primi giorni di gennaio per essere sottoposta a procedura urgente di embolizzazione per il trattamento di un ematoma intraepatico. Eseguita la procedura da parte dell’équipe della Radiologia interventistica, la giovane è stata ricoverata in Rianimazione. Nella notte tra il 4 e il 5 febbraio, ha presentato un importante sanguinamento epatico con emoperitoneo. Stabilizzate le condizioni cliniche, trattandosi di una paziente affetta da patologia epatica grave con pregresso intervento di epatectomia, già in cura presso il Centro Trapianti di Ancona, è stato deciso il trasferimento urgente presso lo stesso centro, che ha tempestivamente attivato il protocollo di emergenza internazionale per il trapianto di fegato in urgenza. La precarietà del quadro clinico ha reso necessario il trasferimento aereo per garantire tempi rapidi e maggiore sicurezza per la paziente; essenziale la collaborazione della Prefettura di Terni e dell’Aeronautica Militare che ha consentito, pur in condizioni climatiche avverse che hanno impedito l’attivazione dell’elisoccorso, di trasferire la paziente con un elicottero militare e con l’aereo Falcon utilizzato per i voli sanitari. La direzione generale sottolinea l’impegno di tutto il personale coinvolto ed in particolare l’équipe sanitaria della Rianimazione che ha accompagnato la ragazza fino all’ospedale di Ancona.
5/2/2015 ore 21:00
Torna su