20/02/2020 ore 05:18
Terni: ubriaca al volante alle 4 del mattino, i carabinieri denunciano una 26enne
Quando è scesa dalla macchina stentava a reggersi in piedi. Ai carabinieri è bastato poco a capire che la giovane, che era alla guida di un'auto, aveva evidentemente bevuto qualche bicchiere di troppo. Così l'hanno sottoposta a controllo con l'etilometro ed i risultati non hanno tradito le aspettative. La ragazza, infatti, avrebbe mostrato un limite di alcol nelo sangue di molto superiore a quello consentito dalla lege. E' successo un paio di mattine fa, intorno alle 4,30 a Terni. I carabinieri stavano effettuando dei servizi straordinari di vigilanza del territorio. Questi erano mirati non solo al controllo della circolazione stradale sulle arterie principali, ma anche alle persone sottoposte a misure detentive, a quelli degli avventori dei locali pubblici e dei venditori ambulanti. I quasi 100 carabinieri impiegati, che hanno controllato oltre 400 persone, fra cui una ventina di ambulanti ed una quarantina di soggetti agli arresti domiciliari, nonché 180 veicoli e 10 esercizi pubblici, hanno elevato 10 sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada e denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcoolica una 26enne, operaia ternana. La ragazza, che tornava da una nottata in discoteca, è stata fermata alle 4,30 di domenica mattina in piazza Tacito e subito ha insospettito i carabinieri in quanto evidenziava un alito vinoso e difficoltà a stare in piedi. La ragazza è stata sottoposta alla verifica del tasso alcoolemico, tramite l'etilometro, e l'esame permetteva di stabilire rilevare un tasso abbondantemente superiore di alcol nel sangue a quello consentito.
20/1/2015 ore 10:40
Torna su