20/11/2019 ore 14:47
Terni: avvicina una prostituta, consuma con lei un rapporto sessuale poi le punta un coltello alla gola e la rapina
Prima l'ha avvicinata per contrattare un rapporto sessuale, poi una volta finito l'avrebbe minacciata con un coltello, facendosi consegnare l'incasso della serata. Protagonista della brutta avventura una prsotituta rumena di 36 anni che ogni sera esercita l'attività nel piazzale adiacente il cimitero cittadino. La rapina è avvenuta la notte scorsa. L'uomo, sembra un italiano, è arrivato nel piazzale e dopo un breve conciliabolo con la 36enne, l'ha fatta salire in macchina. I due si sono appartati ed avrebbero consumato un rapporto sessuale, come da "accordi". Al momento di pagare , però, l'uomo avrebbe mostrato le sue vere intenzioni: Stando a quanto riferiscono i carabinieri, lo stesso avrebbe impugnato un coltello e puntandolo alla gola della poveretta, l'avrebbe costretta a consegnargli tutti i soldi che aveva nella borsetta: circa 150 euro, l'incasso della serata. La donna ha denunciato l'episodio alla vicina caserma dei carabinieri. Gli uomini dell'Arma hanno subito avviato le indagini per risalire all'identità del rapinatore.
2/1/2015 ore 12:39
Torna su