21/10/2019 ore 15:27
Terni: presso la sala polivalente del Cesvol laboratorio teatrale “Elementi del noi”
Restituire spazi alternativi alla gestione dell’Handicap in maniera creativa, legata alla riscoperta del se identitario, attraverso la condivisione di strumenti quali la musica, il teatro, la manipolazione dei materiali reputati simbolici nell’ambito della globalità dei linguaggi, disciplina basata sulla simbologia prenatale dei materiali. E’ l’obiettivo del Progetto “Integrarti”, che ha preso il via con il laboratorio teatrale “Elementi del noi” ospitato nella Sala polivalente del Cesvol di Terni e rivolto a venti utenti tra ragazzi e adulti. Il progetto, presentato nell’ambito del “Bando per la raccolta, selezione e sostegno di proposte per lo sviluppo di progetti di solidarietà e impegno sociale 2013-2014” promosso dal Cesvol della provincia di Terni, è stato ideato dall’associazione Armonia di qualità diverse di Terni in collaborazione con i Centri diurni “Spazio insieme”, “La Cometa” e “Arcobaleno” con la Usl2 Umbria. La prima attività che è stata messa in campo è quella teatrale, il cui obiettivo è quello di condividere aspetti di rapporto e transizione tra il linguaggio verbale e quello non verbale, di percezione e di sintesi tra momenti diversi, alcuni legati alle tecniche della comunicazione. “Ciò che si intende promuovere - spiegano i promotori del progetto - è la creazione di una propria drammaturgia di suoni e parole chiave, di incentivare la fiducia individuale e collettiva attraverso il processo creativo, di puntare sul protagonismo dell’espressione come elemento fondante dell’immagine di se stesse”. Il laboratorio teatrale “Elementi del noi” durerà fino ad aprile 2015, e si chiuderà con una festa ed una mostra.
25/10/2014 ore 18:28
Torna su