20/11/2019 ore 07:05
Terni: 35enne genovese cade in acqua mentre partecipa ad una gara di rafting, è viva per miracolo
Ha rischiato di annegare una donna di 35 anni orignaria di Genova, caduta in acqua mentre partecipava ad una esercitazione di rafting. La donna, una turista arrivata a Terni insieme ad un gruppo di amici, si era recata alla cascata delle Marmore e si era segnata per partecipare all'esercitazione. Tutto è filato liscio fino a quando la 35enne non ha perso l'equilibrio ed è precipitata nelle acque gelide del fiume. La donna è stata trascinata dalla corrente che in quel punto è particolarmente forte, ma per sua fortuna è riuscita ad aggrapparsi ad un ramo sporgente ed a tenerlo stretto fino a quando non sono arrivati i soccorsi. Le è andata bene perchè se fosse rimasta in balìa della corrente avrebbe seriamente rischiato di annegare. A prestare soccorso alla turista genovese sono state alcune guide che fanno parte della società che gestisce l'attività di rafting alla cascata. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco, i carabinieri, i vigili urbani ed un'ambulanza del 118. La donna non avrebbe riportato ferite particolarmente gravi e dunque alla fine se l'è cavata con una paura fortissima e con un bagno fuori stagione.
19/10/2014 ore 17:02
Torna su