28/01/2020 ore 05:14
Terni: i carabinieri arrestano una rumena di 25 anni sorpresa a spacciare cocaina
Nella serata di ieri i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno tratto in arresto una 25enne rumena, incensurata e nullafacente, trovata in possesso di 37 dosi si cocaina nella sua abitazione di via Battisti. I militari dopo aver raccolto alcune informazioni sulle abitudini della donna, hanno iniziato a seguirne gli spostamenti, notando un insolito movimento di persone nello stabile dove abitava la giovane. Nel week end il movimento di persone era più frequente ed ogni elemento raccolto lasciava intuire che la donna potesse spacciare nella propria abitazione. La rumena mediante uno stratagemma avvisava i suoi “clienti” segnalando quando era disponibile prelevare la sostanza stupefacente in casa. Una finestra lasciata aperta era il segnale di via libera, mentre quando era chiusa i clienti potevano capire che non c'era disponibilità di droga. In questo modo la straniera poteva evitare ogni contatto telefonico ed eludere eventuali intercettazioni. Dopo aver osservato ed acquisito concreti elementi, gli investigatori decidevano di procedere alla perquisizione dell’abitazione rinvenendo all’interno di alcune scatole per gioielli 37 dosi di cocaina per complessivi 47 grammi, nonché un bilancino di precisione e materiale vario utile al confezionamento delle dosi. La ragazza, già da alcuni anni residente in Italia, è stata tratta in arresto e trattenuta presso le camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di via Radice, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio direttissimo che si terrà presso il Tribunale di Terni.
2/7/2014 ore 12:16
Torna su