21/11/2019 ore 14:37
Terni: lite fra studenti a scuola per una merendina, uno finisce all'ospedale, l'altro viene denunciato per lesioni
Una brutta storia. Accaduta all'interno di un istituto scolastico, in un luogo, invero, che dovrebbe aiutare i giovani a crescere in modo sano e civile. Una lite, nata per banali motivi, che è finita, per un ragazzo che ha compiuto da poco 18 anni, al pronto soccorso dell'ospedale di Terni. Secondo la polizia, chiamata ad indagare sulla vicenda, tutto sarebbe nato da un "sorpasso", fatto da un ragazzo nei pressi della macchinetta che distribuisce bibite e merendine. Una stupidaggine, insomma, che però avrebbe urtato un altro giovane (minorenne) che avrebbe chiesto conto dello "sgarbo" al suo compagno. Dalle parole si è presto passati ai fatti. Prima qualche insulto, poi l’invito a sfidarsi nel cortile della scuola. Tra i due sarebbero volati calci e pugni, prima che i due venissero divisi da un altro compagno. Il risultato della lite è pesante: il minorenne se l'è cavata con qualche escoriazione, mentre l’altro, a seguito dei colpi ricevuti, ne avrà per una ventina di giorni, salvo complicazioni. Il minorenne, che avrebbe detto alla polizia di essere stato provocato, è stato denunciato per lesioni personali alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Perugia ed è stato riaffidato alla madre.
17/6/2014 ore 12:00
Torna su