23/01/2021 ore 22:14
Calvi dell'Umbria: è morto stroncato da un malore il sindaco Silvano Lorenzoni
Un lutto gravissimo ha colpito la cittadina di Calvi dell'Umbria. E' morto il sindaco Silvano Lorenzoni. Aveva 63 anni ed è stato stroncato da un malore occorsogli durante la notte. A nulla sono valsi i soccorsi, quando sono arrivati gli operatori del 118, infatti, Lorenzoni era già morto. Lorenzoni era sindaco di Calvi dal 2005 ed il prossimo anno avrebbe portato a termine il suo secondo mandato amministrativo. La notizia dell'improvvisa scomparsa del primo cittadino calvese ha gettato nello sgomento tutta la popolazione. E tutti, una volta appresa la notizia della morte di Lorenzoni, sono andati con il pensiero all'altro grave lutto che colpì l'amministrazione comunale dieci anni fa, quando morì il sindaco Daniele Radici, anche lui deceduto per un arresto cardiaco. Era il 24 settembre del 2004. Daniele era ricoverato nel reparto di cardiologia del Santa Maria di Terni dove nei giorni precdenti era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cuore. Sembrava che avesse superato la crisi, invece nel tardo pomeriggio del 24 settembre si aggravò e morì. Lorenzoni all'epoca era vice sindaco e fu lui a traghettare la giunta fino alle elezioni che ebbero luogo qualche mese dopo e che decretarono la sua vittoria, poi confermata nel 2010. Una tragica fatalità ha accomunato i due personaggi che avevano vissuto insieme l'esperienza di amministratori.
9/6/2014 ore 11:00
Torna su