24/02/2020 ore 02:07
Terni: arrestati due giovani di 19 e 31 anni incensurati, trovati in possesso di un chilo e mezzo di marijuana
I carabinieri del Nucleo Investigativo di Terni hanno tratto in arresto due albanesi di 19 e 31 anni, incensurati, residenti a Terni ed accusati di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati trovati in possesso di 1,6 chilogrammi di marijuana, nonché della somma di 3.200,00 euro in contanti. Da qualche settimana i militari si erano dedicati all’individuazione di personaggi sospettati di spacciare droga nelle vie del centro cittadino. I due albanesi, notati nei pressi di via Guglielmi, sono stati sottoposti a controllo dai carabinieri e trovati in possesso di 1 chilogrammo di marijuana custodita in un borsone ed accuratamente confezionata con della pellicola per uso alimentare. La successiva perquisizione presso le rispettive abitazioni consentiva di rinvenire, occultati in una cantina ed accuratamente confezionati altri tre involucri della medesima sostanza per un peso di circa 600 grammi. La mancanza di precedenti penali a carico degli arrestati, nonché le dimensioni notevoli della “pezzatura” dello stupefacente da smerciare, portano gli investigatori a ritenere che i due soggetti, rivestano un ruolo di spicco nel canale di approvvigionamento e di distribuzione dello stupefacente. Le indagini sono pertanto indirizzate ad accertare il canale di provenienza, nonché la rete di spacciatori ai quali era destinato un simile quantitativo che, al dettaglio avrebbe consentito la realizzazione di oltre 1.000 spinelli. I due albanesi sono attualmente ristretti presso la Casa Circondariale di Vocabolo Sabbione a Terni, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
5/6/2014 ore 12:46
Torna su