15/07/2019 ore 22:38
Il saluto della presidente Catiuscia Marini al nuovo vescovo di Terni, Narni e Amelia
L’annuncio della nomina di Padre Giuseppe Piemontese a Vescovo della Diocesi di Terni-Narni-Amelia, dato oggi dal Papa, è stato accolto con soddisfazione e apprezzamento dalla Presidenza e da tutta la Giunta regionale dell’Umbria. "Di Padre Piemontese - si legge in una nota della Presidente -, che è stato Custode del Sacro Convento di Assisi, i rappresentanti regionali evidenziano innanzitutto le doti umane, non solo di guida della comunità francescana di Assisi, ma anche di uomo del dialogo, sempre disponibile al confronto ed alla collaborazione con le istituzioni, e l’impegno verso la comunità civile. Altrettanto significativo, viene sottolineato, è il modo e lo stile con il quale Padre Piemontese interpreta e testimonia il messaggio francescano, mettendo al centro della sua missione l’attenzione verso gli ultimi e l’impegno per tenere sempre alto il dialogo tra i popoli e per la pace. Caratteristiche che, per il rappresentante della Presidenza della Regione, Padre Piemontese metterà al servizio della nuova missione cui il Papa lo ho voluto chiamare, nominandolo alla guida della Diocesi di Terni-Narni-Amelia. A Terni, soprattutto, sono oggi centrali i temi del lavoro, del futuro di una realtà industriale che vive momenti di incertezze e mutamenti. La forte e profonda spiritualità di Padre Piemontese, ed anche il suo pragmatismo, si rileva, sono doti che saranno molto preziose nella guida non solo della comunità di quella che sarà da ora la sua 'diocesi', ma anche di tutta la comunità regionale. La sua nomina assume, inoltre, una importanza particolare in riferimento al fatto che è – dopo cento anni - il primo vescovo francescano in Umbria ed il primo Custode del Sacro Convento che viene nominato Vescovo in terra umbra. A Padre Piemontese va il più sincero augurio di buon lavoro da parte di tutta la Giunta regionale".
16/4/2014 ore 13:18
Torna su