21/10/2019 ore 14:28
Terni: bimbo di cinque anni colpito da meningite, è ricoverato al "Santa Maria"
Torna l’incubo della meningite in città Un bimbo di 5 anni è infatti ricoverato da venerdi scorso nel reparto di Pediatria dell'ospedale "Santa Maria" di Terni per una forma di meningite meningoccica. Le sue condizioni per fortuna non sarebbero preoccupanti. Il bambino frequenta la sezione materna della scuola "Edmondo De Amicis" di Terni. Sono subito scattate le procedure di profilassi attivate dall'Unità di Igiene e Sanità Pubblica della Usl 2 che hanno riguardato 130 persone tra i bambini delle tre classi della sezione materna, il personale e coloro che sono entrati in contatto con il bambino. “La profilassi - spiegano dall'azienda sanitaria - non è necessaria per chi non ha avuto contatti stretti e prolungati con la persona malata nei sette giorni precedenti l’esordio della malattia. Non è raccomandata inoltre la chiusura degli ambienti frequentati dal malato nè la disinfezione”. Gli esperti spiegano che il meningococco ha una resistenza molto scarsa agli agenti fisici e ambientali, come la luce solare, l’essiccamento, ed ai comuni disinfettanti che hanno un potere “disattivante” nei confronti del virsu. Il meningococco è un batterio che si trasmette attraverso le goccioline di saliva a seguito di contatti interpersonali stretti e prolungati. Generalmente si localizza a livello del naso e della gola senza determinare alcun tipo di disturbo e molto raramente, in individui che si trovano in condizioni di particolare vulnerabilità , causa malattie importanti come la meningite o la malattia invasiva da meningococco.
15/4/2014 ore 15:10
Torna su