21/10/2019 ore 16:49
Terni: la Provincia istituisce zone di riproduzione ittica su corsi d'acqua narnesi ed orvietani
L’amministrazione provinciale, servizio ittico, ha istituto altre zone di frega per la riproduzione delle specie autoctone, in particolare Lucioperca e ciprinidi (tra cui Cavedani e Barbi). Dal 15 aprile al 15 giugno zone protette di riproduzione del Lucioperca sono istituite sul lago di Corbara, nei comuni di Orvieto e Baschi. Per lo stesso periodo (15 aprile-15 giugno) l’amministrazione provinciale ha istituito zone di protezione per i ciprinidi nell’orvietano, sui torrenti Paglia (nel comune di Castel Viscardo dalla loc. Barca Vecchia alla loc. Vigna Vecchia) e Chiani (nei comuni di Ficulle e Parrano, dalla confluenza del fosso Posticce, fino al vecchio mulino di Parrano. Nel comune di Narni le zone di frega sono istituiti sul torrente Aia dal lago omonimo al ponte sulla strada comunale di San Faustino in loc. Erbabigia. Altro tratto va invece dal ponte sulla Flaminia alla confluenza con il fiume Nera.
15/4/2014 ore 14:16
Torna su