18/07/2019 ore 21:57
Terni: partita l'operazione "MyCicero", ora si può parcheggiare sulle strisce blu senza gli spiccioli
Da ieri a Terni è possibile pagare la sosta sulle strisce blu con un qualsiasi cellulare, smartphone o tradizionale, grazie al sistema di rete on line denominato "MyCicero". Lo rende noto l'assessorato alla Mobilità e Atc Parcheggi. Il sistema informatico della società Pluservice è al suo debutto in Umbria ed è già presente a Roma, Ancona, Fermo, Ravenna, Pesaro e Olbia. Con MyCicero non ci sarà bisogno di raggiungere il parcometro, degli spiccioli, non sarà più necessario affrettarsi per non superare l’intervallo di tempo prepagato col biglietto. Per registrarsi e creare un account basta il numero del proprio cellulare, una email e la targa della propria auto. E' possibile iscriversi collegandosi al sito www.mycicero.it, oppure scaricando l’App mycicero su, a scelta, App Store, Google play, Windows’ Phone. Con la propria carta di credito si potrà attivare la sosta in uno dei qualsiasi dei 1.500 stalli blu cittadini dell’area di sosta denominata Zona 1 (Codice “7377”) quindi scegliere come pagare o con pagamento contestuale o ricaricando il credito sosta. Ogni altro dettaglio riguardante il corretto uso del sistema MyCicero potrà essere raccolto scegliendo di collegarsi on line al sito, ovvero leggendo il foglio informativo che in forma di adesivo sarà presente su tutti i parchimetri di Terni e nelle biglietterie di Atc Parcheggi. Con MyCicero si annulla il rischio di una multa indesiderata, si pagano solo i minuti di sosta effettivamente utilizzati, rende più agevole e fluido un traffico ordinato e regolato che premia la correttezza civile dei cittadini e disincentiva comportamenti abusivi.
12/4/2014 ore 3:59
Torna su