21/10/2019 ore 15:29
Terni: i carabinieri arrestano due giovani di 19 e 20 anni sorpresi a spacciare marijuana in una piazza cittadina
I carabinieri del Norm e quelli della stazione di Terni, la scorsa notte hanno tratto in arresto due giovani di 19 e 20 anni, nullafacenti e già noti alle forze dell’ordine. Gli stessi sono stati sorpresi in una piazza del centro di Terni mentre spacciavano marijuana a dei ragazzi. Sarebbe stato un cittadino, che abita in zona, ad avvertire i carabinieri degli strani movimenti notati in alcuni momenti della giornata. Subito l’informazione è stata valutata ed elaborata dagli uomini dell’Arma che hanno iniziato le necessarie attività di riscontro. L’operazione ha richiesto l’effettuazione di numerosi servizi di osservazione per studiare i movimenti dei due albanesi. In particolare i carabinieri avrebbero appurato che i due giovani stranieri utilizzavano un albero per nascondere la droga, che prelevavano in base alle loro necessità. I militari hanno trovato nella parte superiore del tronco dell'albero due involucri in cellophane, pesanti circa 12 e 22 grammi, contenenti la marijuana. Nel corso delle successive perquisizioni personali e domiciliari sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro 195 euro e materiale vario utile per il confezionamento e la suddivisione delle dosi. I due albanesi sono stati ristretti presso le camere di sicurezza del comando provinciale dei carabinieri in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna. Sono stati inoltre segnalati all'autorità amministrativa, un ternano di 26 anni ed una donna rumena di 33, quali assuntori della sostanza acquistata dagli albanesi.
2/4/2014 ore 13:48
Torna su