21/10/2019 ore 17:21
Terni: il presidente della Provincia emana un'ordinanza che obbliga Anas e Ast a risolvere i problemi della Galleria Tescino
Il presidente della Provincia di Terni, preso atto delle Conferenze dei servizi svoltesi al Ministero per l’Ambiente e in Provincia, nonchè delle determinazioni dello stesso Ministero, ha emanato in data odierna un’ordinanza contingibile e urgente a tutela dell’ambiente e della salute per risolvere le problematiche verificatesi all’interno della galleria Tescino. Nell’ordinanza si obbligano Anas e Ast a realizzare e gestire, entro 60 giorni, un sistema stabile di raccolta e pompaggio delle acque affioranti all’interno della galleria. Le acque dovranno poi essere convogliate ad un impianto di pretrattamento da realizzarsi, così da garantire l’abbattimento del cromo esavalente, il più importante inquinante ad oggi rilevato. Le acque pretrattate saranno quindi avviate ad un impianto esistente, il “Dorr Oliver”, di proprietà dell’Ast, e già autorizzato attraverso Autorizzazione integrata ambientale (Aia), nel quale avverrà l’abbattimento di tutti gli altri inquinanti. La Provincia, attraverso la polizia provinciale e con il supporto tecnico di Arpa, eseguirà attività di vigilanza e verifica sull’attuazione di quanto previsto nell’ordinanza.
29/3/2014 ore 2:48
Torna su