21/09/2020 ore 20:31
Terni: litigano per questioni di traffico, straniero di 35 anni prende a bastonate un ternano di 29 anni che è grave in ospedale
Una lite nata per futili motivi, legati probabilmente ad un sorpasso. Insomma questioni sciocche di viabilità che tante volte ci capita di vedere mentre viaggiamo in auto. E conviene sempre non mettersi a discutere con nessuno, perché non si sa mai con chi si ha a che fare. Quello che è successo domenica pomeriggio lungo il Rato ne è una conferma. C’è un 29enne ternano ricoverato in ospedale; per lui prognosi riservata per una serie di lesioni che gli sarebbero state provocate da un 35enne cubano che lo avrebbe aggredito a colpi di bastone. Stando alla ricostruzione fatta dalla questura i due stavano viaggiando, a bordo delle rispettive automobili, in direzione di Spoleto. Tra i due ci sarebbero stati degli screzi dovuti, forse, ad una manovra, o forse un sorpasso. Fatto sta che il cubano si sarebbe messo all’inseguimento del ternano, sbarrandogli la strada e costringendolo a scendere dall’auto all’altezza dello sincolo di Terni est. Lo straniero avrebbe cominciato a prendere a calci l’auto del ternano, poi avrebbe preso un bastone di legno dalla sua auto e avrebbe iniziato a colpire alla testa il 29enne il quale terrorizzato ha tentato di scappare. Per sua fortuna si sono fermati altri automobilisti e tra questi un poliziotto in borghese che hanno soccorso il giovane, mentre lo straniero si è dato alla fuga. I presenti hanno fatto in tempo però ad annotarsi il numero di targa. Un’ambulanza ha trasportato in ospedale il 29enne dove è stato ricoverato in gravi condizioni per una serie di ferite e fratture alla testa. Nel frattempo il cubano 35enne è stato individuato ed arrestato. Su di lui pende l’accusa di lesioni gravi. L’uomo già in passato si sarebbe reso responsabile di fatti analoghi.
17/3/2014 ore 13:08
Torna su