19/10/2019 ore 18:50
Terni: perseguita la sua ex moglie 27enne, denunciato un uomo di 44 anni
Una donna separata di 27 anni, con una bambina di 3, si è rivolta alla polizia per denunciare il suo ex marito per molestie. La giovane avrebbe dichiarato agli agenti che da quando si era lasciata con il suo ex, cinque mesi prima, l’uomo aveva preso a perseguitarla con appostamenti, pedinamenti, telefonate ed sms continui. Gli uomini della squadra mobile hanno avviato le indagini che hanno permesso di appurare, oltre agli atti persecutori, che l’uomo, un ternano di 44 anni, nel periodo in cui la coppia era ancora sposata, lui passava il suo tempo a giocare alle slot machine. L'uomo sarebbe arrivato a prelevare il denaro per giocare dal conto corrente, all’insaputa della moglie e ricorrendo a prestiti fatti da amici e conoscenti. Disoccupato, aveva sempre fatto mancare alla famiglia il sostentamento economico e la moglie aveva dovuto abbandonare gli studi universitari per mettersi a lavorare, prendendo infine la decisione di separarsi. Una separazione non accettata dall’uomo che avrebbe cominciato a perseguitare l'ex compagna, che in due casi ha anche richiesto l’intervento della Squadra Volante. Anche l’Ufficio Minori della questura ha fatto un tentativo di mediazione, ma l’uomo non ha cambiato atteggiamento. Agli agenti della Mobile, che lo hanno denunciato, l'uomo avrebbe spiegato che questi suoi atteggiamenti li poneva in atto solo per proteggere la bambina.
30/1/2014 ore 11:11
Torna su