17/11/2019 ore 07:55
Terni: abusa di una bambina di 12 anni, arrestato un pensionato di 59 anni
Una brutta storia. Che parla di violenze sessuali fatte nei confronti di una bambina adolescente. Ad essere arrestato, 12 anni dopo quelle violenze, è stato un ternano di 59 anni, pensionato. I fatti, come detto, risalgono al 2002, quando l'uomo, sposato e con figli, aveva 47 anni e la bambina 12. L'uomo era il classico amico di famiglia, che frequentava assiduamente la casa dove viveva la bambina con i suoi genitori ed un fratello più piccolo. I genitori si fidavano del 47enne, tanto da acconsentire che la loro figlia rimanesse spesso in casa con lui mentre egli faceva dei lavori di riparazione e che andasse a pescare con l'uomo. A volte anche con l'altro fratellino. Non sapevano, i genitori, dei complimenti, dei regalini e di tutta l’attenzione che l'uomo riversava sulla bambina, per guadagnarsi la sua fiducia. L'uomo, secondo quanto riferiscono dalla questura, sarebbe arrivato "a far guardare alla ragazzina dei giornali porno, poi a molestarla e ad abusare di lei, più volte, per diverso tempo". La bambina ha taciuto a lungo, per vergogna, ma poi, non riuscendo più a tenere il segreto, ha deciso di scrivere una lettera, dove raccontava nei dettagli tutto quello che l’uomo le aveva fatto. L’ha fatta leggere al padre, che disperato l’ha portata in questura. La 2° Sezione della Squadra Mobile ha avviato la delicata indagine, sfociata in una condanna nel 2008, alla quale l’uomo ha fatto ricorso, perdendolo. Ieri la polizia è andata a prenderlo, l’ha trovato a casa del figlio, dove viveva da un pò e l’ha portato in carcere. Ternano, pensionato, con precedenti per furto, ormai 59enne, l'uomo dovrà scontare 4 anni e 6 mesi.
16/1/2014 ore 12:03
Torna su