15/11/2019 ore 01:29
Amelia: la polizia provinciale denuncia un cacciatore senza licenza, rischia fino a dieci anni di carcere
Agenti della polizia provinciale del distaccamento di Amelia, nei giorni scorsi hanno colto in flagrante a Montecampano un cacciatore sprovvisto di licenza e di ogni documento necessario all’attività venatoria. L'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violazione delle norme in materia di armi. Lo stesso rischia la reclusione da due a dieci anni e una multa da 4.000 a 40.000 euro. Al cacciatore gli sono state contestate sanzioni di illecito amministrativo per un importo complessivo di 1.400 euro e gli è anche stato sequestrato il fucile e delle munizioni. Nella stessa zona, è stato sorpreso un altro cacciatore che alla vista degli agenti è fuggito lasciando sul posto un “bottino” con uccelli appartenenti tutti a specie protette nonchè un richiamo sofisticato tassativamente vietato dalla legge. Sono in corso le indagini.
13/1/2014 ore 13:48
Torna su