18/11/2019 ore 07:00
Sangemini: due pregiudicati ternani sorpresi ed arrestati mentre stanno rubando all'interno di un residence
Due notti fa i carabinieri della stazione di Sangemini, unitamente a quelli del Norm aliquota Radiomobile, hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato in concorso due ternani di 46 e 48 anni. I due sono già noti alle forze dell’ordine per aver commesso numerosi reati contro il patrimonio. Entrambi apparterrebbero al sodalizio responsabile di alcune rapine in danno di banche e di due rapine a portavalori effettuate in provincia di Terni, sgominato lo scorso anno dal Reparto Operativo di Terni. I due malfattori stavolta sono stati sorpresi metre tentavano di impossessarsi, all'interno di un noto residence vacanza della zona, di arredi ed elettrodomestici per un valore stimato in 10.000 euro circa. I due malviventi sono stati sorpresi all’interno della struttura, intenti a caricare su di un autocarro gli arredi precedentemente smontati da sette appartamenti di un residence al momento non occupati. I due alla vista dei militari, hanno tentato una fuga repentina, ma sono stati bloccati dai militari e tratti in arresto.
13/1/2014 ore 18:32
Torna su