10/08/2020 ore 22:18
Terni: maxi operazione dei carabinieri sul territorio, è intervenuto anche un elicottero dell'Arma
Controlli anche dall'alto. Fatti con un elicottero dell'Arma, per prevenire furti e altri atti delinquenziali. I carabinieri del comando provinciale di Terni sono stati impegnati in una vasta attività di controllo coordinato del territorio e delle principali vie di comunicazione. Controlli finalizzati alla prevenzione dei reati predatori legati al cosidetto fenomeno del “pendolarismo” della criminalità, proveniente prevalentemente dall’hinterland romano. Il bilancio finale di questa maxi operazione parla di 68 veicoli controllati, 95 soggetti identificati, tra cui alcuni pregiudicati sul conto dei quali sono in corso accertamenti più approfonditi, poi varie contravvenzioni al Codice della Strada elevate nei confronti di automobilisti indisciplinati. All'operazione hanno preso parte 6 pattuglie della Compagnia di Terni e delle stazioni dipendenti ed è stata supportata anche da un elicottero dell’Arma in forza al Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare. Durante l’operazione tutte le richieste di intervento rivolte dai cittadini alla centrale operativa del comando provinciale sono state supportate dall’ausilio del velivolo che ha permesso in una circostanza anche il tempestivo rintraccio, con conseguente controllo, di alcuni cittadini di origine rumena che erano stati notati dai residenti aggirarsi in maniera sospetta nelle vicinanze di abitazioni isolate nella zona di Papigno. Per garantire risposte tempestive e sempre più efficaci i carabinieri invitano i cittadini a contattare il 112, segnalando qualsiasi situazione anomala che richieda l’intervento di un’autoradio di pronto intervento - disponibile 24 ore su 24 - nell’ottica del perseguimento di una sicurezza sempre più integrata, partecipata e condivisa con la collettività.
14/11/2013 ore 13:03
Torna su