15/08/2020 ore 12:44
Un arresto e una denuncia per droga, nei guai un 30enne ed un ventenne incensurato
Un arresto e una denuncia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In due distinti operazioni la polizia ha arrestato un marocchino (pluripregiudicato) e denunciato un albanese. Il nordafricano (30 anni) è stato arrestato al parco di via Rosselli. Gli agenti tenevano d’occhio l’uomo che era già stato arrestato a maggio per possesso di eroina. Poi da luglio a settembre hanno raccolto ulteriori elementi che hanno portato all’emissione della misura della custodia cautelare in carcere, da parte del Gip Maurizio Santoloci. Una volta rimesso piede a Terni il marocchino è stato fermato e accompagnato in carcere. Per lui l’accusa è di spaccio e lesioni aggravate, relativamente all’overdose provocata con della droga da lui fornita ad un 30enne ternano finito in ospedale. In un’altra operazione la polizia ha invece denunciato un albanese di 20 anni, incensurato, regolare a Terni e studente preso un istituto cittadino. Il giovane è stato controllato dagli agenti mentre si trovava in via della Rinascita, nei pressi dell’oratorio. Indosso gli sono state trovate 11 dosi di marijuana per un totale di 15 grammi. Portato in questura l’albanese ha dichiarato di fare uso di marijuana da circa un anno e di essersi messo a spacciare negli ultimi mesi proprio per permettersi il consumo di droga. E’ stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
30/10/2013 ore 11:43
Torna su