21/01/2020 ore 17:43
Vanno a funghi e si perdono nei boschi, ritrovati dai carabinieri dopo alcune ore di ricerche
Vanno a funghi e si perdono nei boschi. E' successo in due distinti occasioni nei boschi di Calvi e di Allerona. A Calvi dell’Umbria, un 54enne di Narni si è smarrito in una zona boschiva, mentre era impegnato nella ricerca di funghi. L'uomo aveva con se il telefono cellulare con il quale ha chiamato il 112, dando l'allarme. Qualche ora dopo è stato ritrovato dai carabinieri che insieme a numerosi volontari avevano dato il via alle ricerche. Ieri pomeriggio un altro 54enne di Fabro si è perso nei boschi intorno ad Allerona. L'uomo era andato con la moglie nella zona di Villalba per raccolgiere funghi, ma ad un certo punto ha perso l’orientamento e si è smarrito nella fitta boscaglia. La donna, preoccupata per il sopraggiungere dell’oscurità e soprattutto sapendo che il marito era privo di telefono cellulare, ha segnalato l’accaduto al 112 della centrale operativa dei carabinieri di Orvieto che hanno avviato immediatamente le ricerche. Dopo circa un’ora i militari della stazione di Allerona hanno rintracciato l’uomo, in buone condizioni di salute. Vista la frequenza con cui si stanno verificando tali casi e in considerazione del prolungarsi del bel tempo, i carabinieri esortano i cittadini a prendere tutte le precauzioni del caso in tali occasioni e comunque a portarsi sempre al seguito un telefono cellulare, meglio se munito di sistema GPS.
28/10/2013 ore 18:51
Torna su