19/07/2019 ore 04:04
Violenta lite al pub, un 20enne finisce all'ospedale, denunciati per percosse e lesioni sei giovani ternani
Ancora violenza nei pressi di un pub cittadino. Ed ancora protagonisti dei giovani. Sei di loro (tutti ternani poco più che ventenni), sono stati denunciati per percosse e lesioni personali aggravate. I giovani sono stati ritenuti responsabili dell’aggressione ad un giovane dominicano avvenuta lo scorso fine settimana nei pressi di un pub del centro. Dopo una serata ad alto contenuto alcolico, il ventenne avrebbe iniziato ad infastidire i clienti del pub ed alcuni di questi prima hanno preso ad insultarlo e poi dalla parole sono passati ai fatti. L’aggressione sarebbe continuata anche per strada e mentre il giovane cercava di telefonare al 113, una pattuglia della Volante, che si trovava in zona, l’ha visto a terra sanguinante e l’ha soccorso. Prima di essere portato in ospedale, il ragazzo ha fornito una sommaria descrizione degli aggressori che sono stati rintracciati dagli agenti nelle vie adiacenti, tutti con i vestiti macchiati di sangue. I giovani avrebbero ammesso di essere entrati in contatto con il dominicano, ma solo per fermarlo, considerato il suo stato di ubriachezza. La ricostruzione dei fatti, condotta dal coordinatore dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Annamaria Mancini, ha portato alla denuncia dei sei all’Autorità Giudiziaria, con l’aggravante della condizione di inferiorità e dall’incapacità di difendersi della vittima, dovuta all’abuso di alcol. Il dominicano ha riportato contusioni multiple considerate guaribili in sette giorni salvo complicazioni.
17/10/2013 ore 11:18
Torna su