08/08/2020 ore 13:43
Bucano di notte le gomme di una cinquantina di auto e camion, denunciati due rumeni di 16 e 18 anni
Ancora cittadini rumeni alla ribalta della cronaca. Questa volta si sono messi in evidenza per aver danneggiato alcune auto in sosta. E' successo ad Acquasparta dove due rumeni di 16 e 18 anni hanno bucato una cinquantina di gomme ad auto parcheggiate lungo le strade cittadine. I due, incensurati, uno studente l'altro nullafacente, sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento aggravato in concorso. I militari hanno appurato che i due giovani negli ultimi 20 giorni si sarebbero resi responsabili di aver bucato, utilizzando un cacciavite, circa 50 pneumatici di vari veicoli, auto e camion, lasciati in sosta nelle vie di Acquasparta. I raid sono stati tutti messi a segno nelle ore serali. I danni causati dai due vandali, che avrebbero agito in quanto "spinti dalla noia", ammontano a circa 8.000 euro. Il cacciavite, corpo del reato, è stato consegnato spontaneamente dal maggiorenne dopo che è stato messo alle strette dai militari. Resta da capire chi, ora, pagherà i danni.
9/10/2013 ore 13:49
Torna su