10/08/2020 ore 10:48
Vicenda Tav: revocati gli arresti domiciliari all'ex governatrice dell'Umbria Maria Rita Lorenzetti
Sono stati revocati gli arresti domiciliari a Maria Rita Lorenzetti. L'ex governatrice dell’Umbria ed ex presidente di Italferr,è dunque tornata libera. Alla Lorenzetti la misura cautelare era stata notificata nelle prime ore della mattinata del 16 settembre nell'ambito dell'inchiesta sulla Tav di Firenze. Soddisfazione è stata espressa dai legali dell'ex governatrice. I domiciliari sono stati revocati perché sarebbe venuta meno l’esigenza di custodia cautelare, pur rimanendo intatto, secondo il Riesame, il quadro indiziario. La revoca degli arresti domiciliari, decisa dal gip di Firenze in sede di Riesame, sarebbe insomma dovuta al venir meno del "pericolo di reiterazione del reato", in quanto l'ex governatrice dell'Umbria si è dimessa dalla presidenza di Italferr.
30/9/2013 ore 13:38
Torna su