14/08/2020 ore 01:14
I carabinieri arrestano una 24enne che nascondeva in casa quasi due etti di cocaina
Una ragazza di 24 anni è stata arrestata dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Terni. La giovane, una dominicana, è stata trovata in possesso di 15 ovuli contenenti 187 grammi di cocaina e della somma di 3.000euro in contanti, ritenuti frutto dell’attività di spaccio. La ragazza è stata intercettata in una via del centro ed i militari, che evidentemente la tenevano d'occhio, hanno deciso di perquisirla. In casa la ragazza nascondeva la droga che era occultata all'interno di alcuni ovuli. Questa modalità, secondo gli inquirenti, è tipica dei cosiddetti corrieri “ingoiatori”, personaggi, prevalentemente donne, di origine sudamericana o caraibica, che trasportano lo stupefacente durante i viaggi intercontinentali occultando i relativi ovuli nelle cavità corporali. In casa la 24enne nascondeva anche il denaro. Gli ovuli erano stati astutamente inseriti all’interno di cavità di mobili e apparecchi domestici, proprio al fine di evitarne il rinvenimento. Le indagini sono indirizzate ad accertare il canale di provenienza e la rete di spacciatori della sostanza stupefacente che, dalle prime analisi effettuate, è risultata avere un elevato grado di purezza tale da consentire, una volta “tagliata”, l’immissione sul mercato di circa 1.000 dosi, per un introito complessivo di circa 25.000euro. La donna è attualmente ristretta presso la Casa Circondariale di Vocabolo Sabbione a Terni, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
28/9/2013 ore 13:00
Torna su