25/09/2020 ore 13:25
Litiga con la moglie, arrivano i carabinieri che gli trovano nell'orto di casa 13 piante di marijuana, arrestato un 56enne
I carabinieri della stazione di Papigno, in collaborazione con quelli di Arrone, hanno tratto in arresto per “produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti” un ternano di 56 anni, disoccupato e pluricensurato. I militari sono intervenuti nella zona di Borgo Rivo, a seguito della chiamata di una donna la quale segnalava una accesa lite in corso tra lei ed il marito. Arrivati sul posto i carabinieri hanno dapprima calmato gli animi dei due litiganti, poi, sapendo che l’uomo aveva numerosi precedenti per droga, lo hanno perquisito ed in una tasca dei pantaloni gli hanno trovato mezzo grammo di marijuana. A seguito di questo ritrovamento la perquisizione è stata estesa a tutta la casa, ma senza esito. I carabinieri hanno allora pensato di effettuare una perquisizione presso un’altra abitazione che l’uomo ha a Montefranco e qui hanno recuperato, piantate in un terreno adiacente alla casa, 13 piante di marijuana, coltivate in altrettanti vasi, tutte di un’altezza variabile tra 1,20 e 1,50 metri. L’uomo è stato arrestato e l’A.G ha disposto per lui gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza per direttissima prevista per domani.
4/9/2013 ore 13:43
Torna su