24/11/2020 ore 09:54
Viaggia con 60 grammi di cocaina in auto lungo il raccordo Terni-Orte, arrestato 28enne
Fa un inversione ad "U" sul raccordo Terni-Orte, per sfuggire ai controlli della polizia. Ma viene inseguito ed arrestato. Protagonista un rumeno di 28 anni. E' successo nel tratto compreso tra il viadotto di Toano e l'uscita di San Carlo. L'uomo viaggiava a bordo di una Ford intestata ad un altro rumeno pregiudicato, in direzione di Spoleto ed era tenuto sotto controllo da una pattuglia della polizia stradale che, evidentemente, sapeva cosa trasportasse l'individuo. Quando il rumeno si è accorto di essere inseguito ha fatto una repentina, quanto azzardata e pericolosissima inversione ad "U", attaccandosi con il piede l'accelleratore. Gli agenti non si sono però fatti ingannare: hanno anche loro invertito la marcia e si sono lanciati all'inseguimento del 28enne. Che è stato raggiunto e costretto a fermarsi poco dopo. Nel corso della perquisizione del mezzo è saltato fuori, nascosto in una delle bocchette di aereazione, un involucro con all’interno 60 grammi di cocaina, oltre all'ingente somma di 1.500euro in contanti. Controllando l'dentità del rumento si è poi scoperto che questi aveva numerosi precedenti penali. Il 28enne residente a Perugia, in passato avrebbe utilizzato numerosi "alias". L'uomo è stato arrestato e verrà processato per direttissima.
2/9/2013 ore 14:00
Torna su