21/09/2020 ore 21:25
Terni: la Provincia approva il nuovo disciplinare per l'uso degli impianti sportivi di sua proprietà
La giunta provinciale ha approvato il nuovo disciplinare per l’uso e la gestione degli impianti sportivi di proprietà. Al provvedimento sono interessate 24 strutture, dislocate nei comuni di Terni, Narni, Amelia e Orvieto. La delibera, preceduta da un atto di indirizzo del Consiglio provinciale del giugno scorso, porta a maturazione un percorso avviato da tempo e condiviso con il Coni, con le associazioni e le società sportive e tiene conto delle forti difficoltà finanziarie dell’ente, derivanti dai pensantissimi tagli ai trasferimenti, e dell’opportunità di adeguare la gestione degli impianti agli standard di altri territori italiani dove questo tipo di sistema è consolidato e produce risultati positivi. In base al nuovo disciplinare, i costi delle utenze saranno a carico dei gestori che, in accordo con la Provincia e tenendo conto del carattere anche sociale dello sport, fisseranno le tariffe ed avranno la responsabilità della gestione per 5 anni. I concessionari potranno ottenere proroghe alla gestione quinquennale qualora si impegnino, d’intesa con la Provincia, a realizzare opere migliorative delle strutture sportive. La delibera rimodula i 9 lotti, suddividendoli per le varie discipline al fine di far gestire le strutture a seconda delle attività sportive. La nuova gara per l’affidamento degli impianti sarà avviata a inizio settembre e dovrà concludersi entro l’anno per consentire l’avvio del nuovo sistema dal 1° gennaio 2014. Nel frattempo le attività proseguono regolarmente.
26/8/2013 ore 10:27
Torna su