15/11/2019 ore 14:49
Tenta di rubare nell'auto di un poliziotto, denunciato un rumeno che era già stato espulso dall'Italia
Ladro, recidivo e pure sfortunato. La "carriera" malavitosa di un 39enne rumeno ha subìto ieri una brusca interruzione. Sperando che stavolta i provvedimenti presi a suo carico abbiano esiti diversi dai precedenti. Ieri mattina l'uomo, come detto un rumeno di 39 anni senza fissa dimora, ha cercato di rubare all’interno di un’autovettura parcheggiata all’interno di un condominio di un quartiere di Terni. Lo straniero non poteva immaginare che quell'auto apparteneva ad un poliziotto, il quale (doppia sfortuna) si si è accorto che l’uomo stava rovistando dentro la sua autovettura, così è intervenuto mettendo in fuga il ladro. Con l’ausilio della volante di zona il rumeno è stato rintracciato poco dopo ed è stato accompagnato in questura dove è stato denunciato per tentato furto aggravato. Il rumeno era stato già allontanato dal territorio nazionale per cessate condizioni del soggiorno, ma dopo aver ottemperato all’allontanamento era rientrato in Italia continuando a vagabondare ed a vivere di espedienti e del provento delle attività delittuose. La polizia rinnova l’invito ai cittadini a segnare al 113 ogni situazione sospetta o persone che si aggirano in condomini o abitazioni isolate.
17/8/2013 ore 12:55
Torna su