18/07/2019 ore 22:23
Tenta di sfondare la vetrina della Coop, poi da fuoco a tutto quello che trova, arrestato un 39enne
La Squadra Volante ha arrestato la notte scorsa in via Gramsci un ternano di 39 anni che, armato di un paletto di ferro, ha preso a sprangate la vetrina della Ipercoop. Non riuscendo ad infrangerla, in preda alla rabbia, l'uomo avrebbe poi dato fuoco con il suo accendino al contenuto di un cassonetto contenente carta che si trovava nei pressi del negozio. Percorrendo poi a piedi, Strada di Santa Maria Maddalena, l'uomo avrebbe preso ad incendiare la vegetazione posta lungo la strada, ma è stato fermato poco dopo da una pattuglia della Squadra Volante, intervenuta su richiesta dell’addetto alla vigilanza dell’ipermercato. L’uomo, pregiudicato e tossicodipendente, avrebbe ammesso di essere l’autore dei reati. E comquneus embra che le sue gesta fossero state riprese dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza dell’ipermercato. E’ stato perciò arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura. Questa mattina, in sede di udienza di convalida dell’arresto, il Gip del tribunale di Terni, Maurizio Santoloci, ha disposto la misura cautelare in carcere e ora l’uomo è detenuto nel carcere di Vocabolo Sabbione.
26/7/2013 ore 14:17
Torna su