21/07/2019 ore 10:29
Rumeni recidivi vengono di nuovo beccati a rubare in un supermercato, arrestati e allontanati
Rubavano nei supermercati. Erano recidivi, ma nonostante questo continuavano a rimanere indisturbati in Italia. Protagonisti tre cittadini rumeni, due donne di 18 e 29 qnni ed un uomo di 22. I tre sono stati arrestati in flagranza di reato per furto pluriaggravato in concorso ai danni dell'IperCoop di via Gramsci. I tre dopo essersi introdotti nel centro hanno fatto incettadi confezioni di lamette da barba per un valore di oltre 300 euro. I ladri rumeni sono stati visti attraversi le telecamere mentre prelevavano dagli scaffali la merce e la nascondevano dentro a delle borse schermate per eludere i controlli dei sistemi antitaccheggio. Il personale addetto alla vigilanza si accorto dei movimenti dei tre ed ha chiamato il 113. Sono intervenute due Volanti della polizia che hanno bloccato i ladri ed hanno riconsegnato la refurtiva al responsabile del Centro Commerciale. Negli Uffici della Questura emerso che i tre avevano numerosi recenti precedenti specifici per furto nei supermercati commessi a Firenze, Roma e Prato ed una di loro pochi giorni fa era gi stata denunciata per aver rubato circa 300 euro di pinoli in un supermercato del centro di terni. Questa mattina si tenuto il processo per direttissima nel corso del quale i tre hanno patteggiato la pena e nei loro confronti il Pubblico Ministero ha chiesto il divieto di dimora nel Comune di Terni.
22/6/2013 ore 13:00
Torna su