18/07/2019 ore 13:18
Invidiosi del compagno di scuola più bravo gli danneggiano la macchina, fermati due giovani di 16 e 18 anni
Era invidioso del suo compagno di scuola, decisamente più bravo ed assennato di lui, tanto da meritarsi, a 18 anni, già un'auto di sua proprietà. Brutta bestia l'invidia, che unita ad altre situazioni può fare seri danni, anche da giovanissimi. E' successo così che un 18enne ed un 16enne sono stati beccati dalla polizia mentre si apprestavano a danneggiare per la seconda volta l'auto di un loro amico, custodita nel palazzo dove abita. Le indagini hanno confermato che i due già la settimana precdente, si erano introdotti nel cortile di un condominio, dove avevano semi distrutto un'autovettura rompendo due vetri, strappando tutti tergicristalli, danneggiando lo specchietto retrovisore ed asportando due paia di occhiali ed una macchina fotografica. Il proprietario, dopo aver riparato la macchina, temendo che il gesto potesse ripetersi, si è “appostato” ed ha sorpreso i due giovani che tentavano di scavalcare nuovamente il cancello del cortile condominiale. E’ intervenuta una Volante della polizia che ha bloccato e accompagnato i due giovani in Questura dove è emerso che uno dei due era compagno di scuola del proprietario dell’autovettura. I due hanno ammesso di aver danneggiato l’autovettura perché il compagno di scuola primeggiava nel rendimento scolastico.
17/6/2013 ore 13:22
Torna su