17/11/2019 ore 18:08
In Italia senza fissa dimora, espulsi tre rumeni che giravano con una donna e due bambini
Una pattuglia della Squadra Volante li ha intercettati nella zona di San Carlo mentre erano a bordo di un'auto con targa bulgara. Tre uomini di 25, 33 e 42 anni e una donna di 21, tutti cittadini rumeni, (con loro anche due bambini) hanno riferito di venire da Roma e di essere diretti a Perugia per far visita a dei parenti. Dai controlli in banca dati, è emerso che tutti e tre gli uomini avevano numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare, furti in esercizi commerciali, e che uno di loro era stato scarcerato nel 2012 per la violazione di una misura cautelare. Tutti hanno riferito di stare in Italia da oltre tre mesi, di non lavorare regolarmente, di non avere una dimora stabile e tantomeno una residenza anagrafica. A questo punto sono stati accompagnati all’Ufficio Immigrazione, dove è stato loro notificato un provvedimento di espulsione per la cessazione delle condizioni che danno diritto a soggiornare in Italia. Ora avranno 31 giorni di tempo per lasciare il territorio nazionale.
14/6/2013 ore 23:11
Torna su