15/11/2019 ore 00:48
Terni: alunni delle elementari visitano la questura, gadget ed attestati per tutti in un clima di grande entusiasmo
Da alcuni giorni sono in corso nella sede della polizia di stato, in via Roberto Antiochia a Terni, visite guidate ed incontri fra gli alunni delle scuole primarie e gli agenti della Questura. L’iniziativa nasce nell’ambito del concorso “Il poliziotto un amico in più”, indetto dal Ministero dell’Interno in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione, per promuovere “L’Educazione alla Legalità”. Il concorso, arrivato alla XIIIesima edizione, quest’anno aveva come tema: “Forza e Fragilità: solo punti di vista”, da svolgere sia attraverso elaborati scritti, che grafici. Vincitrice, a livello provinciale è risultata la scuola 5°A dell’Istituto Leonino di Terni. Le altre scuole che hanno partecipato all’iniziativa sono state: la Scuola Mazzini, la Scuola Anita Garibaldi e la Cianferini. Gli incontri concordato tra l’Ufficio Minori e gli insegnanti, hanno visto ragazzini entusiasti salire a bordo delle Volanti e azionare il lampeggiante e la sirena, visitare la sala operativa, il gabinetto provinciale della polizia scientifica e naturalmente l’Ufficio Minori. Alla fine della visita, oltre a cappellini e altri gadget con il logo della Polizia di Stato, ai graditi ospiti è stato dato un attestato di partecipazione.
6/6/2013 ore 15:27
Torna su