22/09/2019 ore 00:06
Beccati con un grimaldello nei pressi di un parcheggio, denunciati due ventenni
Andavano in giro a piedi con in tasca degli arnesi "atti allo scasso". I carabinieri li hanno fermati e denunciati. E' successo nei pressi di un parcheggio di Borgo Bovio dove una pattuglia dei militari del radiomobile di Terni ha notato due giovani albanesi, entrambi ventenni. Alla vista della pattuglia i due giovani hanno provato ad allontanarsi in modo repentino, ma i due i militari li hanno prontamente bloccati e sottoposti a perquisizione personale durante la quale è stato rinvenuto nella tasca di uno di loro un cavatappi, opportunamente alterato, tale da poter essere utilizzato come grimaldello per asportare i nottolini delle portiere delle autovetture e i relativi blocchetti di accensione nonché probabilmente altre serrature. Una volta identificati è venuto fuori che i due erano già noti alle forze dell'ordine per aver commesso reati contro il patrimonio. Dopo aver verificato che le auto parcheggiate nei pressi non presentassero segni di effrazione, i due malviventi sono stati portati in caserma e denunciati all’Autorità giudiziaria per il reato di porto ingiustificato di attrezzi atti allo scasso.
13/5/2013 ore 13:32
Torna su