17/07/2019 ore 14:37
Fermato per un controllo si scaglia contro i poliziotti, arrestato un 38enne brasiliano
Un brasiliano di 38 anni, regolarmente residente a Terni, è stato arrestato dalla Squadra Volante per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo verso le 15 è stato notato dalla pattuglia alla guida di un ciclomotore rosso, mentre sorpassava l’auto della polizia in via Piedimonte. Poco dopo, sempre nella stessa zona, gli agenti lo hanno visto scattare fotografie con il cellulare alla strada e ai cartelli stradali, guardandosi attorno con fare sospetto. Considerato che proprio quell’area è stata negli ultimi tempi presa di mira dai topi di appartamento, gli agenti hanno deciso di chiedergli i documenti. L’uomo si è subito infastidito ed ha risposto agli agenti che prima doveva fare una telefonata urgente; dato che però stava prendendo tempo e non faceva nessuna telefonata, gli agenti gli hanno chiesto di nuovo i documenti, ma rifiutandosi, ha chiuso a chiave il motorino cercando di allontanarsi a piedi. L'uomo è stato fermato, ma nella colluttazione avrebbe colpito alla spalla e ad un ginocchio un agente che ha riportato delle lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Dai controlli è emerso che l’uomo non aveva mai conseguito la patente, il ciclomotore non era coperto da assicurazione e non aveva mai effettuato una revisione, per questo è stato sanzionato ai sensi del Codice della Strada. Per l’aggressione all’agente, è stato arrestato e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.
6/5/2013 ore 18:19
Torna su