21/09/2019 ore 06:33
Narnese di 46 anni arrestato alla stazione per violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale
Ubriaco e molesto alle 6,30 di mattina. Un 46enne originario di Narni e residente a Terni, è stato arrestato dagli agenti della questura per violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. L’intervento della polizia è stato richiesto al 113 dal gestore del bar della stazione perché l’uomo, palesemente ubriaco, dopo essersi appropriato di alcuni tramezzini, aveva prima infastidito i dipendenti e i clienti del bar, poi era uscito senza pagare ed aveva iniziato a molestare i viaggiatori in transito nello scalo ferroviario di Terni. Alla richiesta dei documenti, l’uomo avrebbe risposto con improperi, sferrando calci e pugni agli agenti. Dai controlli in banca dati è emerso che l’uomo sarebbe oggetto quasi quotidianamente di richieste di intervento da parte dei cittadini, che subiscono molestie, quando ubriaco o sotto l’effetto di stupefacenti chiede l’elemosina per le vie del centro. Gravato da moltissimi precedenti penali per reati contro il patrimonio, contro la persona, per evasione e per stupefacenti, è stato arrestato e messo a disposizione del Pm Barbara Mazzullo. Il rito direttissimo è stato fissato per questa mattina.
6/5/2013 ore 11:30
Torna su