21/11/2019 ore 14:32
Stranieri minacciano e picchiano un italiano in strada, denunciati entrambi
Se l'è cavata con qualche ferita e tanta paura il ternano che ieri sera intorno alle 21 è stato picchiato in strada da due stranieri. Il brutto episodio è avvenuto in via Gabelletta dove, stando alla ricostruzione fatta dalla polizia, un cittadino sarebbe stato fermato, minacciato e percosso da due uomini originari dell’Ucraina. Uno dei due avrebbe anche mostrato al malcapitato il calcio di una pistola. Sulla base della descrizione fornita dall’uomo, gli agenti sono riusciti dopo poco a rintracciare i due giovani i quali hanno cercato di fuggire e di disfarsi della pistola gettandola sotto alcune auto parcheggiate in Via Ghione. Una volta bloccati ed immobilizzati i due, uno di 26 e l'altro di 29 anni, sono stati condotti in questura dove è emerso che uno dei due era clandestino in Italia mentre il secondo è risultato titolare di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Napoli. La pistola utilizzata per minacciare la persona è risultata essere una replica di un arma antica. I due sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica per minacce aggravate, in concorso e percosse. Il cittadino clandestino è stato altresì denunciato per il reato di clandestinità e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per i provvedimenti espulsivi dal territorio nazionale.
27/2/2013 ore 11:10
Torna su