15/11/2019 ore 14:46
Alla guida con un tasso alcolico quattro volte superiore al consentito, denunciato un fabbro
Una pattuglia della Volante, durante la quotidiana attività di prevenzione e controllo, ha fermato nel corso della notte in via Campriani un’autovettura con quattro persone a bordo. I quattro erano tutti di nazionalità rumena e due di essi avevano dei precedenti di polizia. Il conducente, un fabbro residente a Terni, in evidente stato di ebbrezza, è stato sottoposto al test dell’etilometro, che è risultato quattro volte più alto del limite consentito dalla legge. La sua patente di guida è stata ritirata, l’autovettura sequestrata ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Dalla questura si ricorda che c'è una legge riguardante il divieto di somministrazione e vendita di alcolici, in particolare l’Art. 6 del D.L. 117 del 3.8.2007, convertito in data 2.10.2007 nella L. 160, che stabilisce che: tutti i locali che effettuano la somministrazione (ristoranti, bar, pub, locali da ballo ed intrattenimento, agriturismo, circoli privati, fiere, sagre), devono cessare la somministrazione o la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche dopo le 3,00 e non possono riprenderla fino alle 6,00. L’inosservanza comporta la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 5.000 a 20.000 euro.
22/2/2013 ore 12:04
Torna su