10/07/2020 ore 08:12
Parcheggiatori abusivi si picchiano nei pressi dell'ospedale
Martedi scorso erano stati sanzionati dalla Volante perché sorpresi ad infastidire gli automobilisti. Mercoledì sono invece intervenuti i carabinieri per una lite scoppiata fra di loro e ieri la storia si è ripetuta. Tanto che verso le 12.30 la Volante è stata chiamata nuovamente nel piazzale antistante l’ospedale Santa Maria per sedare una rissa fra gli stessi parcheggiatori abusivi. Si tratta di due cittadini marocchini di 33 e 35 anni, residenti a Terni, in regola con il permesso di soggiorno, ma con un precedenti di polizia. I due sono stati denunciati per lesioni aggravate in concorso e danneggiamento aggravato. La lite, ancora una volta, sarebbe scoppiata per motivi legati alla supremazia sul parcheggio dell’ospedale. Quando la Volante è arrivata, i due si erano già allontanati dal luogo della rissa, che a quanto riferito da testimoni, aveva coinvolto anche altre persone, ma sono stati subito rintracciati dagli agenti. Sentiti in merito ai fatti, hanno dato versioni diametralmente opposte, accusandosi a vicenda; entrambi feriti, sono stati affidati alle cure del pronto soccorso, hanno riportato ferite lacero contuse al volto e alla testa, probabilmente causate da una spranga in ferro che gli agenti hanno ritrovato poco distante e con la quale è stata danneggiata anche una macchina parcheggiata.
14/12/2012 ore 13:00
Torna su