15/11/2019 ore 03:16
Entra in casa per rubare, il proprietario lo vede e chiama i carabinieri, arrestato un 45enne
Nella tarda mattinata di ieri a Cospea i carabinieri del Norm di Terni hanno tratto in arresto per tentato furto un napoletano di 45 anni pluripregiudicato. L’uomo, insieme a due complici, dopo essersi introdotto all’interno di un appartamento del primo piano di una palazzina, scardinando con un piede di porco la porta d’ingresso, è stato sorpreso dal proprietario al suo rientro a casa. I malfattori vistisi scoperti si sono dati alla fuga ma il proprietario, un ternano 65enne pensionato, ha subito chiamato i carabinieri; dalla centrale operativa è stata così allertata una pattuglia che si trovava nelle vicinanze e che ha poco dopo intercettato il fuggitivo, provvedendo a bloccarlo. Gli altri due complici riuscivano invece a darsi alla fuga. L’arrestato nel pomeriggio è stato sottoposto a rito direttissimo durante il quale è stato condannato a 14 mesi e poiché recidivo ed è stato subito tradotto presso il carcere di Sabbione.
1/12/2012 ore 13:45
Torna su