24/07/2019 ore 08:19
Amelia: 48enne alla guida di un suv tampona un'altra auto, per lui sequestro del mezzo, ritiro della patente e denuncia per alterazione psicofisica
Viaggiava in una via del centro di Amelia a bordo di un suv, quando ha perso il controllo del grosso mezzo, andando a schiantarsi contro un'auto in sosta. Il conducente, un romano di 48 anni, è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al "Santa Maria" di terni. Sul luogo dell'incidente si è portata anche una pattuglia dei carabinieri dell'aliquota radiomobile e data la particolare dinamica del sinistro sono stati gli stessi militari che hanno voluto vederci chiaro, chiedendo che venissero effettuate le analisi del sangue del 48enne. I risultati sono stati eloquenti: l'uomo, infatti, risultava avere assunto benzodiazepine, un farmaco, che - stando alla spiegazione scientifica "aumenterebbe l'effetto del neurotrasmettitore acido gamma-aminobutirrico, accrescendo quindi le sue proprietà sedative, ipnotiche, ansiolitiche, anticonvulsive, anestetiche e miorilassanti". In altre parole "le benzodiazepine avrebbero sostituito in buona parte l'uso dei barbiturici". A seguito di ciò i carabinieri hanno denunciato a piede libero il romano per guida in stato di alterazione psicofisica, gli hanno sequestrato il suv e ritirato la patente di guida.
23/10/2012 ore 18:30
Torna su