09/08/2020 ore 13:12
Ternano di 52 anni annega nel lago di Ventina, nei pressi di Piediluco
Un ternano di 52 anni è morto affogato nel tardo pomeriggio di oggi nel lago di Ventina, a pochi chilometri da Piediluco, nel comune di Colli sul Velino (Rieti). L'uomo era a bordo di una piccola imbarcazione che si sarebbe rovesciata facendolo cadere in acqua. Il ternano sarebbe stato solo e si trovava sul lago con ogni probabilità per pescare essendo quell'invaso meta assidua di appassionati di pesca (carpa, luccio, persico), gran parte dei quali ternani. Il corpo dello sventurato è stato recuperato solo vero le 22 dai sommozzatori dei vigili del fuoco che avevano iniziato a scandagliare le acque non appena era stato dato l'allarme. Il lago non è particolarmente profondo, al massimo si arriva a circa 4 metri, ma è chiaro che in caso di incidente, anche profondità del genere possono determinare una tragedia.
8/7/2012 ore 23:19
Torna su