21/09/2020 ore 04:28
Arrestato un giovane amerino per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate
I carabinieri della stazione di Amelia hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Terni, nei confronti di un 25enne amerino, pregiudicato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Il giovane, dallo scorso mese di maggio, aveva attuato nei confronti dei suoi genitori numerosi e reiterati atti di violenza fisica, morale e psicologica che avevano spesso richiesto l'intervento ddei carabinieri. Nel corso delle varie discussioni, originate sembra e da futili motivi e nella maggior parte dei casi provocate dallo stato di alterazione psico-fisica causata da abuso di alcol e droga, il giovane aveva tenuto atteggiamenti aggressivi e violenti, distruggendo ogni oggetto che trovava e prendendosela anche con i genitori che in più di un'occasione avevano subito delle lesioni. La gravità della situazione, rappresentata dai carabinieri in una dettagliata informativa rivolta alla Procura della Repubblica di Terni, ha indotto il Gip del Tribunale di Terni ad emettere a carico del giovane amerino un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, risultando ricorrere nei fatti accaduti gravi esigenze cautelari, compreso il concreto pericolo della reiterazione delle violenze tanto da mettere sempre più a repentaglio l'incolumità dei genitori. Il giovane si trova attualmente presso la casa Circondariale di Terni in attesa di interrogatorio da parte del magistrato.
4/7/2012 ore 17:15
Torna su