09/08/2020 ore 16:43
Amelia: Venticinquenne con il vizio di rubare, arrestato dopo due colpi fatti a danno di esercizi commerciali
I carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Amelia hanno tratto in arresto un pregiudicato 25enne del luogo per furto aggravato. Il giovane, verso le 2,30 della scorsa notte, dopo aver forzato la porta d'ingresso di un supermercato ubicato in via I Maggio, si è impossessato di una telecamera, alcuni telefoni cellulari, giochi e materiale elettronico. Subito dopo il furto, il giovane, facendo uso di un comune cestino per la spesa, aveva trasportato e nascosto la refurtiva all'interno di un contenitore metallico di rifiuti posto nelle adiacenze dell'esercizio commerciale. Poco più tardi è ritornato sul posto per recuperare il "bottino" ma è stato bloccato da una pattuglia del radiomobile che ne aveva notato i movimenti sospetti. Immediatamente accompagnato in caserma, il giovane è stato tratto in arresto e sottoposto in mattinata a giudizio con rito per direttissima conclusosi con la convalida dell'arresto ed il successivo rinvio dell'udienza al 10 dicembre 2012. Il giudice, ricorrendo nei fatti e nel comportamento dell'arrestato evidenti esigenze cautelari, ha applicato nei riguardi dello stesso e per tutto il periodo fino all'udienza suddetta la misura della custodia cautelare in carcere. Il giovane, nel corso della serata precedente, si era reso responsabile di un analogo furto ed anche in questo caso la refurtiva era stata recuperata dai carabinieri che l'avevano rinvenuta all'interno della sua abitazione. Per tale episodio, il giovane era stato deferito in stato di libertà alla competente A.G. per furto aggravato.
3/7/2012 ore 13:14
Torna su