08/08/2020 ore 14:16
Si avventa contro il padre prendendolo a forbiciate, arrestato un 41enne, grave il genitore
Tenta di ammazzare il padre colpendolo al volto con un paio di forbici. Autore del folle gesto un 41enne noto alle forze dell’ordine per essere un tossicodipendente. Il grave episodio è accaduto la notte scorsa a Marmore dove l’uomo, colto da un improvviso raptus, dovuto forse all’uso di qualche sostanza stupefacente, si sarebbe all’improvviso avventato contro il padre 74enne, colpendolo ripetutamente al volto con un paio di forbici da cucina, aventi una lama lunga circa 14 centimetri. Qualcuno ha chiamato il 112 e pochi minuti dopo sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri di Arrone che stava effettuando un servizio di controllo nella zona. I militari hanno subito individuato ed arrestato il 41enne che era completamente sporco di sangue ed indossava soltanto un boxer all’interno del quale occultava una siringa piena di sostanza e con il cappuccio di protezione dell’ago inserito. Il padre è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Terni dove è stato ricoverato in prognosi riservata a causa delle gravissime lesioni riportate. Il 41enne è stato arrestato per tentato omicidio e trasportato al carcere di Sabbione.
2/7/2012 ore 12:09
Torna su