17/02/2020 ore 02:25
Arrestata coppia di truffatori, erano specializzati nel riciclaggio di assegni rubati
Erano specializzati nel riciclaggio di assegni rubati o smarriti. Ma sono stati individuati dai carabinieri di Terni ed arrestati. L’attività d'indagine era stata avviata nell'ottobre del 2010 ed ha portato all’esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere. Le stesse riguardano un 40enne ternano e una donna 30enne originaria della Campania, ma residente da tempo a Terni, entrambi pluricensurati. I due, dal 2008 sino agli inizi del 2012, si sarebbero resi responsabili, a Terni ed in comuni limitrofi, di vari reati, tra i quali furto di assegni, al fine di commettere truffe, ricettazione ed utilizzo di carte di credito oggetto di furto. Stando a quanto comunicato dai carabinieri sarebbero circa una ventina gli episodi nei quali la coppia sarebbe stata coinvolta. I due proponevano all’incasso assegni, oggetti di furto o di smarrimento, presso attività commerciali, in particolare gioiellerie e negozi di elettronica e mobili ma anche di alimentari, agendo quasi sempre di venerdì in modo da approfittare dell’impossibilità di accertarne la bontà del titolo di credito fino al lunedì successivo. La coppia è stata smascherata a seguito di numerosi riconoscimenti fotografici e di acquisizione di assegni e relative denunce di furto e smarrimento effettuate da persone che erano venute a contatto con i due. Allo stato sono in atto indagini per verificare la partecipazione di altri soggetti agli illeciti.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
30/5/2012 ore 0:50
Torna su